Stamani il sindaco di Canicattì, Ettore Di Ventura ha provveduto alla sostituzione dei due assessori dimissionari, Rosa Maria Corbo e Angelo Messina.

L’architetto Corbo, con delega allo Sviluppo Territoriale aveva formulato le sue dimissioni già a inizio di questa settimana mentre il ragioniere Messina aveva anticipato informalmente la sua decisione nei giorni scorsi che ha provveduto a formalizzare stamattina. Alla rosa della G.M., composta da Giangaspare Di Fazio, Fabio Di Benedetto, Umberto Palermo, Antonio Giardina, Angelo Cuva, si aggiungono quindi le dottoresse Vincenza Rita Licata e Flavia Li Calzi.

I due nuovi assessori, le cui nomine non hanno carattere politico ma suggerite dall’esperienza maturata, sono ampiamente conosciute per la loro competenza e professionalità.

Enza Licata, consulente fiscale, rivesta anche incarichi di Revisione dei percorsi formativi su incarico della Regione Siciliana come REO professionale (Responsabile Esterno delle Operazioni), collabora con la Banca S. Francesco di Canicattì come CTP (Consulente Tecnico di Parte) ed assiste l’istituto bancario nelle pratiche legali nei contenziosi con i relativi CTU. Flavia Li Calzi, 33enne, dottoressa in direzione aziendale, Dottore Commercialista e Revisore Legale dei Conti, è attualmente impiegata nella Banca San Francesco di Canicattì in qualità di Addetto Segreteria di Direzione, Organi Sociali e Segreteria del Personale. Socia Lions e FIDAPA, la dottoressa Li Calzi è, inoltre, titolare di incarico nel direttivo regionale fidapino.

“Ringrazio pubblicamente i dimissionari assessori Corbo e Messina, per la professionalità dimostrata, l’impegno e la dedizione profusi – commenta il primo cittadino- oggi si aggiungono alla giunta municipale due donne capaci e altamente qualificate, che hanno deciso di mettere al servizio della Comunità le loro competenze ed esperienze lavorative.

Nelle prossime ore provvederò a definire le deleghe. Sono assolutamente convinto che il loro ingresso in Giunta apporterà nuove risorse e idee nell’attività politico-amministrativa della Città. Alle assessori Licata e Li Calzi auguro un proficuo, efficace, buon lavoro”.

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.