Rifiuti ingombranti

Gli incivili non vanno in ferie, nonostante il divieto di conferimento, hanno lasciato rifiuti di ogni genere per strada ed a fianco alle isole ecologiche.

A questi soggetti, a giorni, sarà recapitata una sanzione pecuniaria di 600 euro. Grazie alle telecamere di videosorveglianza, poste in varie zone strategiche della città dell’Uva Italia, è stato possibile riprendere e beccare i soggetti che, incuranti delle norme morali e di corretta convivenza, abbandonavano i propri rifiuti in zone non adibite allo scarico.

Atteggiamenti che, oltre a sporcare la città, vanificano gli sforzi e la buona volonta mostrata dall’assessore al ramo Umberto Palermo che, in questi mesi, ha cercato di ridare dignità a molte zone divenute discariche a cielo aperto.

Il lavoro da fare è ancora lungo ma se agli sforzi per rendere la città pulita si contrappongono i gesti di inciviltà è come fare le classiche fatiche di Sisifo, personaggio mitologico condannato per l’eternità a spingere, dai piedi alla cima di un monte, un enorme masso, destinato a rotolare di nuovo non appena raggiunta la vetta…..

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.