In seguito alla riunione della Giunta Comunale di Canicattì avvenuta nella giornata di ieri, sono due le novità apportate nella città del Parnaso. Ad annunciarlo è lo stesso Sindaco Ettore Di Ventura con una nota pubblicata all’interno del proprio profilo social di Facebook, nel quale viene descritta l’approvazione del progetto per la realizzazione di un sistema di videosorveglianza prevedente l’installazione di oltre 60 telecamere sparse nel territorio comunale per un importo complessivo di  610.000 euro. Tali telecamere, avranno un sistema di circuito chiuso e saranno piazzate nei punti nevralgici della cittadina così come descritto nel Patto per la Sicurezza sottoscritto in Prefettura. Inoltre, l’organo collegiale cittadino ha approvato 11 progetti per la messa a norma dell’impianto antincendio di tutti gli edifici scolastici di proprietà comunale che riguarderanno le seguenti scuole: Scuola Materna La Carrubba, Scuola Media Pirandello, Scuola Media Verga, Scuola Media Gangitano, Scuola Elementare Don Bosco, Scuola Materna e Elementare De Amicis, Scuola Materna Pertini, Scuola Materna Petrella, Scuola Elementare Padre Gioacchino, Scuola Materna e Elementare Crispi e Scuola Materna Don Milani.

Di Pietro Geremia

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.