L’amministrazione comunale di Canicattì è riuscita a scongiurare la chiusura della sede decentrata dell’Agenza delle entrate. Assegnata una nuova sede in via Monsignor Ficarra.

L’ufficio territoriale ha un’utenza di circa 150.000 abitanti per un hinterland di 10 comuni ( Canicatti, Castrofilippo, Racalmuto, Grotte, Naro, Camastra, Campobello di Licata, Ravanusa, Licata e Palma Montechiaro). La chiusura dell’ufficio avrebbe rappresentato un irreparabile danno sociale, economico e funzionale per le comunità interessate.

“Abbiamo scongiurato la chiusura degli uffici dell’Agenzia delle Entrate di Canicattì – commenta il sindaco Ettore Di Ventura – assegnati in comodato gli immobili di proprietà comunale siti in Via Monsignor Ficarra.

Un problema che ci siamo trovati a dover affrontare sin dal nostro insediamento, che finalmente si può dire risolto. Non potevamo consentire la chiusura di tali uffici nell’interesse di tanti cittadini, imprenditori, consulenti e commercialisti che, diversamente, sarebbero stati costretti a recarsi ad Agrigento, anche per una semplice richiesta di rilascio del codice fiscale.”

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.