Multa al Sindaco di Canicattì

Brutta sorpresa per il sindaco di Canicattì, Ettore Di Ventura, che, l’altro ieri, ha trovato sul parabrezza della sua auto, parcheggiata nei pressi della sede centrale del Comune in corso Umberto, un verbale per parcheggio in divieto di sosta. Una pattuglia dei vigili urbani ha visto la vettura posteggiata dove non avrebbe dovuto ed ha subito elevato  una contravvenzione per divieto di sosta. Stessa sorte sarebbe  toccata al segretario generale del Comune, Domenico Tuttolomondo. Un episodio analogo era successo alcun mesi fa sempre al Sindaco ed al dirigente dell’ente pubblico.