Canicattì, Maurilio Vaccaro ai mondiali di paradressage: l’amministrazione comunale “Tifiamo per te….”

4.523 visualizzazioni

Canicattì, Maurilio Vaccaro ai mondiali di paradressage: l’amministrazione comunale “Tifiamo per te….”

Facciamo tutti il tifo per il nostro concittadino Maurilio Vaccaro, il para-atleta canicattinese che fa parte della nazionale italiana di paradressage.

Maurilio nei giorni scorsi è volato a Tryon, nel North Carolina (Stati Uniti) per rappresentare l’Italia nella competizione mondiale che si concluderà il 23 settembre prossimo.

Nato a Palermo nel 1967, Maurilio abita da tempo a Canicattì, una vita dedicata ai cavalli, inizialmente come addestratore.

Dopo il drammatico incidente d’auto che, nell’ottobre del 2015, lo costringe sulla sedia a rotelle, Maurilio è tornato in sella, diventando una punta di diamante del paradressage della Federazione Italiana Sport Equestri, che oggi hanno puntato anche su di lui per il mondiale di Tryon.

In questa occasione Vaccaro monterà, nel grado II, Bonaire van de Mottelhoeve, cavallo con il quale ha già ottenuto diversi importanti piazzamenti internazionali durante questa stagione. Insieme a lui, a far parte della squadra azzurra guidata dal capo equipe Ferdinando Acerbi, ci sono anche Sara Morganti, Francesca Salvadè e Federico Lunghi.

Maurilio pensa in grande, tra i suoi obiettivi, la partecipazione a Tokyo 2020.
“Maurilio, fatti valere – lo esortano il Sindaco Ettore Di Ventura e gli assessori della Giunta Comunale – Ti aspettiamo facendo nostro il tuo grande entusiasmo e la tua grande “voglia di esistere”.

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.