Canicattì, minacciava e maltrattava i propri familiari: denunciato 30enne romeno

1.383 visualizzazioni

Canicattì, minacciava e maltrattava i propri familiari: denunciato 30enne romeno

A pesanti angherie, la polizia risponde.

Nella giornata di oggi gli uomini di pubblica sicurezza del Commissariato di Canicattì, guidati dal vice questore Cesare Castelli, hanno denunciato a piede libero un trentenne romeno residente in città per  minacce e maltrattamenti in famiglia.

Secondo le prime indiscrezioni, tutto sarebbe iniziato da oramai quella che si sarebbe potuta considerare come una lite di routine tra coniugi, durante la quale il giovane romeno sarebbe passato dalle parole alle minacce e alle continue vessazioni a carico della moglie.
Una situazione familiare decisamente pesante accertata e risolta nel meglio da parte degli agenti della sezione Volanti della polizia intervenuti immediatamente sul posto in seguito ad una chiamata di aiuto.

Di Pietro Geremia

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.