Come riporta il quotidiano La Sicilia, Daniele Lodato andrà a giudizio immediato. E’ questo quanto disposto dal Gip del tribunale di Agrigento, Alessandra Vella in merito all’omicidio del 22enne Marco Vinci avvenuto nella notte del 18 giugno scorso in piazza Dante, nelle vicinanze della chiesa di San Domenico. Un delitto che sconvolse l’intera città di Canicattì e non solo suscitando nella popolazione proteste per una maggiore sicurezza, appelli clericali ad una rinnovazione della bontà d’animo oramai quasi smarrita dai giovani e la proposta di una medaglia al merito civile per lo stesso Vinci. La prima udienza del processo è stata fissata per il 9 marzo dinanzi la Corte d’Assise del tribunale di Agrigento in cui il legale di Lodato, l’avvocato Luisa Di Fede, potrà chiedere riti alternativi. La parte civile invece sarà rappresentata dall’avvocato Santo Lucia.

Di Pietro Geremia

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.