Canicattì, padre e figlio beccati a rubare ferro in un terreno: arrestati

2.120 visualizzazioni

Canicattì, padre e figlio beccati a rubare ferro in un terreno: arrestati

In seguito a delle indagini lampo portate avanti dai poliziotti del commissariato di Canicattì guidati dal dirigente Cesare Castelli, sono finiti in manette  padre e figlio, rispettivamente di 70 e 45 anni.

A quanto pare, i due avrebbero tentato il furto di alcuni tubi in ferro e altro materiale all’interno di un terreno privato quando sarebbero stati sorpresi dai legittimi proprietari.

Beccati, avrebbero iniziato una fuga con il loro camion arrivando addirittura a speronare l’autovettura con la quale erano arrivati i proprietari mettendolo seriamente in pericolo.

Solo una solerte indagine degli agenti di polizia ha dunque permesso il loro rintracciamento e la contestazione dei reati aggravati di furto, ricettazione, danneggiamento, violenza privata e minacce.

Di Pietro Geremia

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.