Canicattì, polizia sequestra auto con targhe straniere

Canicattì, polizia sequestra auto con targhe straniere

Gli agenti di pubblica sicurezza appartenenti al commissariato di Canicattì guidato dal vice questore Cesare Castelli hanno posto sotto sequestro quattro autoveicoli con targa straniera.

In seguito ad un normale controllo del territorio, al quale hanno partecipato gli agenti del nucleo prevenzione crimine di Palermo nonché gli uomini stradale, sono stati fermati i suddetti veicoli riportanti targhe provenienti dalla Romania e dalla Bulgaria.

In seguito alla loro individuazione, i mezzi incriminati stati
dapprima controllati e una volta risultati fuori legge sono dunque stati posti
sotto sequestro dall’autorità giudiziaria.

Di Pietro Geremia

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.