Denuncia irregolarità seggi elettorali canicattinesi

Denuncia irregolarità seggi elettorali canicattinesiI documenti relativi alla denuncia per presunte irregolarità avvenute in un seggio elettorale di Canicattì, sono giunti sulla scrivania del procuratore capo di Agrigento, Luigi Patronaggio. I fatti si riferiscono allo spoglio elettorale durante le recenti consultazioni per l’elezione del Presidente della Regione e per il rinnovo dell’Assemblea Siciliana. Ad evidenziare il misfatto, consistente nella presenza del marito del presidente del seggio che avrebbe proceduto anche a collaborare nelle operazioni di scrutinio riservata in maniera esclusiva ai componenti il seggio elettorale,  sarebbe stato un rappresentante di lista del Movimento 5 stelle.