Nonostante l’intensificazione dei controlli delle forze dell’ordine avvenuti in questi giorni a Canicattì, è stato commesso un’ ulteriore rapina ai danni del distributore di benzina della Q8, sito sulla strada statale 122, nei pressi del santuario Madonna dell’Aiuto. Nel dettaglio, nella serata di sabato 17 febbraio, tre uomini con il volto coperto, uno dei quali armato di pistola, hanno rapinato il distributore di carburante proprio poco prima che l’impianto chiudesse facendosi consegnare dal benzinaio l’importo di 500 euro. Immediatamente dopo la rapina, i 3 malviventi sono scappati a bordo una Fiat Uno rubata che, dopo poco tempo, è stata ritrovata abbandonata a breve distanza dal distributore.  Ad occuparsi delle indagini sono gli uomini dell‘arma dei carabinieri di Canicattì i quali hanno già acquisito le immagini di video di sorveglianza dello stesso distributore.

Di Pietro Geremia

 
Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.