I Carabinieri della Compagnia di Canicattì hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Agrigento un pluripregiudicato di 31 anni, autore del furto di una Fiat Punto di colore bianco dell’ASP di Agrigento, asportata dal parcheggio dell’ospedale vecchio di Canicattì nella notte tra domenica e lunedì.

I Carabinieri della Stazione di Canicattì, appena hanno saputo del furto, si sono messi immediatamente alla ricerca del mezzo rubato, che hanno rintracciato nelle prime ore del mattino di lunedì nel giardino di casa del malvivente, autore nell’ultimo periodo di numerosi reati del genere in Città.

Un furto singolare questo dell’auto dell’ASP, alla quale erano stati accuratamente rimossi gli adesivi con il logo dell’Azienda Sanitaria, mentre risultava ancora montata la centralina utilizzata per provocarne la messa in moto.

Non è ancora chiaro se vi sia uno scopo particolare nel furto di un’auto così riconoscibile, per di più tenuta dal malfattore in bella vista nel giardino di casa.

Il ladro è stato denunciato, ancora una volta, alla Procura della Repubblica di Agrigento, mentre la vettura è stata restituita dai Carabinieri all’Azienda Sanitaria.