Canicattì, scuola padre Gioacchino La Lomia: il nostro direttore spiega agli alunni delle quinte E ed F come riconoscere le fake news (Video e Foto)

Canicattì, scuola padre Gioacchino La Lomia: il nostro direttore spiega agli alunni delle quinte E ed F come riconoscere  le  fake news  (Video e Foto)

Giornata intensa di emozioni per i giovani alunni delle classi quinte E ed F della scuola elementare padre Gioacchino La Lomia che oggi hanno incontrato il nostro direttore Davide Difazio per apprendere le nozioni di base sulla comunicazione online e sulle principali tecniche di scrittura con particolare attenzione alle “bufale” o fake news .

L’iniziativa parte da un progetto scolastico voluto dalla dirigente Giuseppina Cartella mirato alla realizzazione di un giornalino scolastico rivolto ai bambini, insegnanti e genitori.

L’obiettivo è quello di creare un importantissimo nesso di collegamento tra il mondo scolastico e la realtà esterna.

I ragazzi sono rimasti affascinati dal mondo giornalistico ponendo numerose domande al nostro direttore che ha spiegato: la differenza tra i giornali tradizionali ed i giornali online, come riconoscere una Bufala partendo dal titolo, come impostare una notizia partendo da fatti oggettivi, le varie fonti giornalistiche fino ad arrivare alle più moderne forme di giornalismo online dove è stato spiegato in maniera semplice la struttura e la navigabilità di un sito giornalistico .

I giovani alunni hanno appreso come costruire un giornale online partendo dall’acquisto del dominio fino ad arrivare ai software di gestione, come Word Press, dove inserire i contenuti ed infine sono stati anche spiegati gli adempimenti burocratici per realizzare un giornale online.

Presenti in classe : la vice preside Valeria Cuschera e le docenti Liliana Castiglione e Mariangela Mura .

A fine giornata inoltre, i ragazzi hanno approfondito temi già trattati brillantemente con la docente Liliana Castiglione come:
Saper individuare informazioni e notizie; Conoscere la struttura di un quotidiano ; i vari tipi di cronaca; la regola della piramide rovesciata e delle 5 W e come sviluppare le capacità di chiarezza e sintesi.
Gli alunni hanno compreso l’importanza del lavoro cooperativo, potenziando le capacità di scambio e di collaborazione tra loro.

Di seguito alcuni dei progetti portati avanti dal direttore di Sicilia Reporter, Davide Difazio

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.