foto carabinieri Canicattì

Una testa d’agnello mozzata con in bocca un proiettile calibro 12 è stata ritrovata all’interno di un’auto  appartenente ad una guardia giurata di 40 anni. Per questo motivo, che ha tutta l’aria di essere un vero e proprio avvertimento, i carabinieri della  compagnia di Canicattì, hanno avviato le indagini interrogando prima la vittima di tale gesto e successivamente hanno visionato  i filmati delle videocamere di sorveglianza del luogo nel tentativo di rintracciare l’autore.

Di salvatore Gioacchino Cacciato