Non ha pace la città di Canicattini Bagni in questi giorni. Dopo il tragico episodio che ha visto la morte della giovane Laura Petrolito assassinata e gettata in un pozzo dal compagno Paolo Cugno, una ragazza di 24 anni è caduta ieri mattina dal balcone di un palazzo di via Regina Elena per cause ancora da accertare. Subito dopo il volo della giovane sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno prestato i primi soccorsi verificando le condizioni di salute e preparandone il trasporto in elisoccorso all’ospedale Cannizzaro di Catania per essere sottoposta ad alcuni esami diagnostici. Sul posto si sono recati anche i carabinieri e la polizia municipale che hanno bloccato il traffico della zona per facilitare le operazioni di soccorso degli operatori sanitari. Dal nosocomio etneo è stato comunicato che la ragazza si trova ancora in gravi condizioni per cui è sotto continua osservazione da parte dei medici i quali stanno valutando se intervenire chirurgicamente o meno.

Di Pietro Geremia

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.