Era intento a smontare dei pezzi da un’auto, risultata rubata a Palermo.

I carabinieri lo hanno colto in flagranza di reato . Si tratta di un 34enne denunciato e posto agli arresti domiciliari per il reato di ricettazione.

L’auto è stata restituita al legittimo proprietario.

Di Salvatore Gioacchino Cacciato