Catania, ambulanti ma non troppo: sequestrati 200 kg di pesce

301 visualizzazioni

Catania, ambulanti ma non troppo: sequestrati 200 kg di pesce

Gli agenti del Commissariato Nesima con l’ausilio di personale della Polizia Locale – Reparto Annona e dell’Asp Veterinaria di Catania hanno sequestrato a due venditori ambulanti ben 200 kg di pesce in pessimo stato di conservazione.

Le forze dell’ordine durante la loro verifica infatti hanno appurato che sebbene il pescato fosse di giornata, la continua esposizione al sole, in assenza di un’idonea refrigerazione, unita alla condizione di scarsa igiene dovuta alla collocazione del pesce medesimo sul piano stradale e senza alcuna protezione, hanno reso il prodotto non più idoneo al consumo umano. I due inoltre, sebbene avessero una regolare licenza da venditori ambulanti, sembra che non si attenessero pienamente a tale denominazione rimanendo dunque nella stessa via e stessa postazione, ormai adibita a sede fissa, con la conseguente sanzione amministrativa per occupazione illecita di suolo pubblico.

Di Pietro Geremia

Condividi su...