Controlli polizia Canicattì

La Polizia di Stato ha arrestato a Catania un giovane di 20 anni, C.G.L. , per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Nella mattinata di ieri, il C.G.L., nonostante fosse sottoposto al regime della quarantena perché convivente con la madre positiva al Covid-19, era uscito dalla sua abitazione, ubicata nella zona di Librino; veniva notato dagli agenti delle Volanti in transito mentre armeggiava all’interno di un’autovettura.

Insospettiti dal suo atteggiamento e avendolo riconosciuto in quanto gravato da precedenti di polizia, i poliziotti procedevano al suo controllo.

All’interno della macchina venivano rinvenuti una bilancia di precisione e nove involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo marijuana del peso complessivo di 7 grammi, mentre nelle tasche dei suoi pantaloni la somma di euro 25 ritenuta provento dell’attività illecita.

Alla luce di quanto appurato l’uomo veniva arrestato e nei suoi confronti si procedeva, altresì, per la violazione delle disposizioni volte al contenimento della diffusione del Covid-19.