Catania, beccato centro massaggi senza autorizzazioni: denunciata una 36enne cineseGli uomini dell’arma dei carabinieri di Catania hanno arrestato nella giornata di ieri una donna cinese di 36 anni per il reato di sfruttamento della prostituzione. Nel dettaglio, in seguito ad una serie di solerti indagini basate su settimane di osservazioni da parte dei militari etnei è stato scoperto un centro massaggi abusivo sito in via Mario Sangiorgi gestito dalla titolare cinese la quale, tramite degli annunci pubblicati su internet, accoglieva i clienti nella struttura accompagnandoli in una stanza dove, dopo averli fatti denudare, mandava una o più connazionali 30enni che, su richiesta e dietro pagamento di un extra, a fine del massaggio svolgevano un servizio di natura sessuale. In seguito al blitz delle forze dell’ordine sia la struttura sia il cellulare usato per i servizi particolari sono stati posti sotto sequestro.   Di Pietro Geremia

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.