Abbandono di minore. E’ questa l’accusa che è stata contestata a due insegnanti etnei da parte degli uomini della Polizia di Stato. Nel dettaglio, sembra che i docenti abbiano dimenticato nel centro storico di Catania un bambino di 11 anni al termine di un manifestazione alla quale avevano accompagnato la scolaresca. A notare l’assenza del piccolo è stato uno dei due, in seguito alla telefonata di una persona che sosteneva di aver trovato il bambino spaventato e in lacrime. Per rimediare alla grave dimenticanza, il docente si è quindi recato immediatamente nel centro storico per recuperare il bambino, raccomandandogli di non raccontare nulla ai genitori perché quello che era successo doveva restare un segreto. Ma il piccolo 11enne, evidentemente scosso dalla brutta esperienza, una volta a casa ha raccontato l’accaduto ai genitori, i quali hanno così sporto denuncia alle forze dell’ordine.

Di Pietro Geremia

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.