Offre un passaggio a un conoscente ma viene rapinato, è la disavventura capitata la scorsa notte ad un catanese. La polizia ,intervenuta in in viale Grimaldi a Catania, ha interrogato la vittima la quale, in evidente stato di shock, ha raccontato di avere incontrato un conoscente che, con la scusa di farsi accompagnare a casa, ha chiesto di essere portato in una zona isolata di Librino dove, con l’aiuto di un complice, lo ha costretto a consegnargli una catenina in oro, il cellulare e l’autovettura, lasciandolo appiedato.

Prontamente gli equipaggi delle volanti si mettevano alla ricerca dell’autovettura e degli autori della rapina, descritti dalla vittima; intorno alle ore 4:00, non molto distante dal luogo del fatto, veniva rinvenuta l’autovettura e, poco dopo, venivano bloccati gli autori, un catanese di quarant’anni e una rumena di ventotto, noti agli operanti perché resisi responsabili in passato di reati del medesimo tenore.

I due, pertanto, venivano denunciati per il reato di rapina aggravata in concorso.