Ieri mattina , a seguito di segnalazione telefonica pervenuta su linea 112, personale della Squadra Amministrativa del Commissariato “Centrale” di Catania, con l’ausilio di personale delle volanti dello stesso Ufficio, ha provveduto ad effettuare un accurato controllo amministrativo presso una sala bingo del centro città.

All’interno del locale è stata rilevata la presenza di circa 30 persone, cinque delle quali non facevano uso della mascherina, obbligatoria nei locali al chiuso, alle quali è stata elevata contestazione amministrativa di euro 400 cadauno.

Il titolare, un uomo classe 1980, è stato altresì sanzionato ai sensi dell’art. 7 D.L. nr. 65 del 18/05/2021, per la somma di 400 euro, con relativa sanzione accessoria della chiusura provvisoria del locale per 5 giorni, poiché esercitava l’attività di sala bingo, violando i protocolli e le linee guida emanate dal Governo, volte al contenimento della diffusione del virus Covid-19.