Catania, tenta di accoltellare la moglie e poi la porta al pronto soccorso: arrestatoHa minacciato di morte la moglie e dopo averla “prelevata” dal letto dove riposava con la loro figlia di poco meno di due anni, l’ha trascinata in cucina ha dove ha afferrato un coltello e ha cercato di colpirla al viso, ma la donna si è difesa “parando” il colpo con la mano destra, alla quale è rimasta ferita.

E’ l’accusa contestata a un 41enne dal personale delle volanti della polizia di Catania che lo hanno arrestato per tentato uxoricidio. Era stato lo stesso uomo a portare, dopo l’aggressione, la moglie nel pronto soccorso dell’ospedale Garibaldi, da dove è partita la segnalazione alla polizia, rimanendo in sala di attesa per avere notizie sullo stato di salute della vittima. La donna, dopo le cure mediche, si è recata in Questura per formalizzare la denuncia e la polizia ha arrestato l’uomo – in passato denunciato per maltrattamenti in famiglia, minacce e stalking – per tentato omicidio e, su disposizione della Procura, lo ha condotto nella casa circondariale di piazza Lanza, in attesa dell’udienza di convalida che si terrà davanti al Gip.

Fonte: Lasicilia.it (http://www.lasicilia.it/news/cronaca/151072/catania-tenta-di-accoltellare-la-moglie-e-poi-la-porta-al-pronto-soccorso-arrestato.html)

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.