Una  terribile scoperta ha scosso la giornata della città di Catania nella giornata di ieri. A quanto pare infatti, sarebbe stato trovato il corpo senza vita di una donna sul lungomare della Plaia. La vittima,  non ancora identificata, indossava soltanto un giubbotto, sotto il quale era completamente nuda e nessun altro abito è stato trovato dagli uomini della polizia di Stato che indagano sul misterioso ritrovamento. Dalle prime analisi della scena, sembra che il corpo della donna, di carnagione chiara e dall’età apparente di 30-40 anni, fosse stato appoggiato su un muro, come se la vittima fosse stata ‘seduta’, in mezzo a un cumulo di spazzatura. I primi accertamenti medico legali escluderebbero la violenza sessuale, anche se la Procura ha disposto il trasferimento della giovane vittima in un obitorio per eseguire l’autopsia. La squadra mobile della Questura che indaga non esclude l’ipotesi dell’omicidio.

Di Pietro Geremia

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.