Il Settore tecnico del Libero Consorzio comunale di Agrigento conferma, anche per il 2020, la Certificazione del Sistema Qualità redatta in conformità alla norma UNI EN ISO 9001.

Il documento rilasciato a conclusione di rigorose attività di valutazione da parte di Kiwa, azienda leader globale nel settore del testing, delle ispezioni e delle certificazioni.

La certificazione consente al Settore di effettuare le verifiche ai progetti esecutivi senza dover affidare l’incarico a professionisti esterni, con un notevole risparmio per il bilancio dell’Ente.

Positivo, anche , il rapporto di Audit di rinnovo della Certificazione.
Il rapporto ha lo scopo di sintetizzare le analisi e le primarie raccomandazioni di miglioramento- dettagliate nei singoli report.
Il rapporto illustra, altresì, le attività svolte, le criticità rilevate e i piani di azione correttivi concordati con il responsabile della Qualità dell’Ente, ing. Filippo Napoli.

Il questionario, impostato per ognuna delle funzioni aziendali oggetto di Audit è stato redatto in remoto ed articolato in una serie di domande utili a focalizzare l’informazione su specifiche attività e processi.

La certificazione, dunque, permette alle organizzazioni che erogano servizi di interesse pubblico, come l’ex Provincia, di elaborare, mantenere e garantire le corrette modalità di presentazione e gestione della progettazione.

Sicurezza, efficienza, sostenibilità e performance, sono, infatti, i requisiti del servizio che spesso deve essere conforme a leggi, normative, standard internazionali.

Il prestigioso traguardo valorizza, ulteriormente, il sistema di gestione del Settore e il rigore professionale dei tecnici dell’ex Provincia; un impegno per il mantenimento della conformità ai requisiti della norma di riferimento.