Carabinieri comando provinciale di Agrigento

I Carabinieri della Stazione di Cianciana (AG) hanno arrestato un pregiudicato ventottenne del posto ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia, minaccia ed estorsione.

Il giovane, già sottoposto agli arresti domiciliari, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Trapani ove dovrà espiare la pena di 2 anni e 8 mesi di  reclusione come disposto dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Palermo, che ne ha disposto la carcerazione in relazione a reiterate condotte di maltrattamenti e minacce  in famiglia.