Coronavirus, disposizioni della Commissione Tributaria Regionale – Sicilia: Prorogato al 31 luglio l’accesso al pubblico

Coronavirus, disposizioni della Commissione Tributaria Regionale – Sicilia: Prorogato al 31 luglio l’accesso al pubblico

La Commissione Tributaria Regionale della Sicilia, informa che è stato prorogato il divieto di accesso del pubblico, anche nelle sedi staccate, fino al 31 luglio 2020.

Sarà garantito, con le tutele del caso, l’ingresso ai soggetti che devono svolgere attività urgenti e indifferibili.

Le udienze urgenti ed indifferibili saranno celebrate a porte chiuse. Le udienze pubbliche e camerali di tutte le Sezioni sono rinviate d’ufficio dopo il prossimo 31 luglio tranne le cause la quale ritardata trattazione potrebbe creare grave pregiudizio alle parti.

Per la dichiarazione di urgenza di competenza del Presidente della Commissione Tributaria Regionale sono delegati il dr. Baldassare Quartararo per la sede di Palermo, il dr. Antonio Majorana per la sede staccata di Catania, la dr.ssa Maria Pina Lazzara per quella di Messina, il dr. Michele De Maria per la sede staccata di Caltanissetta e il dr. Giuseppe Domenico Caruso per la sede staccata di Siracusa.

Ti potrebbe interessare anche  Porto Empedocle, occupano abusivamente una casa e rubano l'acqua: guai per una coppia

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.