Enna, trovata bomba a mano in casa: scattata evacuazione dello stabile

Enna, trovata bomba a mano in casa: scattata evacuazione dello stabile
bomba-a-mano ad Adrano

Nei giorni scorsi i poliziotti del commissariato di Leonforte, paese in provincia di Enna, hanno rinvenuto una bomba a mano all’interno di un’abitazione privata di Agira.

Il tutto sarebbe nato dall’acquisto dell’appartamento da parte di un uomo il quale, durante lo sgombero delle suppellettili, si era imbattuto in un fucile Winchester Nickel Steel.

Una volta denunciato il ritrovamento gli agenti si sarebbero recati sul posto per gli accertamenti di rito ma proprio nell’espletamento dei controlli sarebbe venuta a galla la presenza di una bomba a mano di fattura inglese, utilizzata sia nella prima che nella seconda guerra mondiale, nella cucina.

Per meglio facilitare le operazioni di bonifica sarebbero stati chiamati gli artificieri della Polizia di Stato della Questura di Catania oltre ad una squadra dei vigili del fuoco e un’ambulanza al fine di procedere all‘evacuazione dello stabile e alla messa in sicurezza l’intera zona.

Ultimate le operazioni di disinnesco e bonifica, durante le quali sarebbero venuti fuori anche un revolver colt e varie munizioni, è stato possibile far rientrare gli inquilini all’interno dell’edificio mentre tutto il materiale rinvenuto è stato mandato in laboratorio balistico per verificarne la paternità ed appurare le relative responsabilità penali in capo ai proprietari.

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.