Favara, volto sfigurato e mani mozzate: nessuna pace per la statua raffigurante Gesù

351 visualizzazioni

Favara, volto sfigurato e mani mozzate: nessuna pace per la statua raffigurante Gesù

Sembra che non ci sia nessuna tregua per le statua raffigurante Gesù Cristo sita a Favara  in contrada Caltafaraci denominata “Muntagnè della Pace”.

Dopo aver subito l’inutile scempio consistente nella mozzatura delle mani, la statua sita nel territorio agrigentino pare che sia stata nuovamente presa di mira da raid vandalici che, incuranti del rispetto delle norme di una buona comunità nonchè allo scarso senso civico, ne hanno sfigurato il volto oltre a lasciare sul posto diverse lattine di birra nell’area antistante la scultura.

Non è la prima volta che le statue raffiguranti immagini sacre ricevono “brutte visite” nella città dell’agnello pasquale: lo scorso agosto   infatti, un analogo gesto sacrilego e immotivato era stato perpetrato nei confronti di due statue religiose, una della Madonna e una di Cristo, sconvolgendo così l’intera comunità cattolica.

Le forze dell’ordine hanno avviato le indagini atte a scoprire gli esecutori materiali di tali deplorevoli atti.

Di Pietro Geremia

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.