Spaccio cocaina

Finché giustizia non vi separi. Potrebbe essere stata questa la dicitura finale del rito del matrimonio per una coppia di coniugi di Gela. Marito e moglie infatti sono finiti in manette con l’accusa di trasportare e spacciare cocaina. Nel dettaglio,  i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del Reparto Territoriale hanno arrestato nella flagranza un 37enne, già noto alle forze dell’ordine per reati dello stesso genere, e la moglie di 31 anni, entrambi di Gela, con l’accusa di detenzione finalizzata allo spaccio. La coppia è infatti stata fermata nei giorni scorsi in un posto di controllo gestito dai militari dell’arma, mentre percorreva a bordo di un’auto la statale 117 bis. Ad un prima ispezione i due sembravano una normale copia, ma dato l’eccessivo nervosismo che stava subentrando ad entrambi i coniugi, i militari hanno deciso di perquisire con più attenzione i due riuscendo a trovare addosso alla donna i due involucri contenenti 33 grammi di cocaina. Dopo le formalità di rito dunque, il marito è finito in carcere mentre la moglie ai domiciliari.

Di Pietro Geremia

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.