Giustizia, latitante siciliano catturato in Germania

Un uomo di 33 anni originario di Siracusa è stato arrestato nella giornata di ieri presso l’aeroporto di Amburgo grazie a un’operazione congiunta fra le autorità tedesche e quelle italiane.

L’operazione, denominata Wanted 3 creata appositamente per la cattura di latitanti pericolosi, ha visto il coinvolgimento dalla Squadra Mobile e dallo Sco, entrambe coordinate dalla Procura di Siracusa, permettendo dunque di individuare in Germania il ricercato per rapina aggravata e traffico di sostanze stupefacenti.

Nel dettaglio la rapina era avvenuta nel 2016 quando l’uomo, insieme a 3 complici già arrestati, aveva fatto irruzione all’interno di una gioielleria dapprima minacciando con una pistola il titolare per poi picchiarlo con calci e pugni per poi fuggire con i preziosi per un valore di circa 74 mila euro.

Una volta avviate le indagini e individuato l’autore del misfatto sul quale ci sarebbero carichi pendenti su traffici di sostanze stupefacenti, è stato emesso un mandato di arresto europeo che ha permesso dunque la sua cattura.