Licata, spara al titolare di un chiosco durante una rapina: 32enne condannato a 6 anni di carcere

Licata, spara al titolare di un chiosco durante una rapina: 32enne condannato a 6 anni di carcere

Nella giornata di ieri un 32enne originario di Licata è stato condannato da parte del gup del Tribunale di Agrigento a 6 anni di carcere per i reati di tentata rapina, ricettazione e porto illegale di arma da fuoco.
I fatti si sarebbero svolti l’estate scorsa quando l’imputato, secondo l’impianto accusatorio, aveva tentato una rapina ai danni del chiosco “La Denaide” sparando al proprietario del locale che aveva cercato di reagire senza, fortunatamente, riuscire a ferirlo.
Sfortunatamente per il ladro però i due dipendenti che erano sul posto erano riusciti a bloccarlo fino all’arrivo degli uomini dell’arma dei carabinieri della locale Compagnia i quali avevano proceduto al suo arresto.

Ti potrebbe interessare anche  Palermo, scrisse "Ti amo" sul muro della scuola: pugile di Bagheria rinviato a giudizio

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.