Sicilia, ingerisce veleno per topi e pentito chiama il 112: morto 19enne

Sicilia, ingerisce veleno per topi e pentito chiama il 112: morto 19enne

Una vera e propria tragedia quella che è avvenuta nella giornata di ieri.

Un 19enne originario di Noto, paese sito a Siracusa, e trasferito a Roma per motivi di studio, è deceduto in seguito all’aver ingurgitato del veleno per topi.

Stando a quanto emerso fino ad ora il giovane si trovava in uno stato di forte depressione emotiva che l’avrebbe spinto dapprima ad affittare la stanza in un piccolo hotel del posto per poi recarvisi e ingurgitare il veleno per topi acquistato su internet.

Una volta messo in atto il tragico gesto, il 19enne avrebbe avuto un pentimento chiamando immediatamente gli operatori del 118 i quali, nonostante la tempestività dell’azione, non sono riusciti a rianimarlo costatandone la morte.

Ti potrebbe interessare anche  Canicattì, vigili urbani senza porto d'armi: Di Ventura chiede una relazione per verificare le responsabilità

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.