Agrigento, intimidazioni ad avvocati: procura apre inchiesta

Agrigento, intimidazioni ad avvocati: procura apre inchiesta

Nei giorni scorsi il procuratore della Repubblica di Agrigento Luigi Patronaggio ha avviato un’inchiesta contro ignoti sul caso degli avvocati minacciati di morte sui social per aver assunto la difesa dell’imprenditore di Noto.

Il tutto è nato nella settima scorsa quando l’uomo era stato accusato dalle forze dell’ordine di aver legato un cane al cofano della propria trascinandolo per successivamente per chilometri fino a procurarne la morte.

Il fatto ha scatenato una vera e propria rivolta sui social network dove gli utenti, mascherati dall’anonimato o comunque dall’indiretta contestualizzazione della vicenda, avrebbero così dato sfogo alla propria cattiveria lanciando gli anatemi più indicibili (dagli insulti sessisti alle vere e proprie minacce di morte) nei confronti dei legali, nonché del denunciato, aggiungendo caos ad un episodio già abbastanza delicato di suo.

Ti potrebbe interessare anche  Porto Empedocle, continua la lotta ai furbetti delle pay tv: altri 4 denunciati

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.