Licata, la Protezione Civile consegna generi alimentari al Comune

Licata, la Protezione Civile consegna generi alimentari al Comune

Il Libero Consorzio è intervenuto ancora una volta a sostegno delle famiglie bisognose. Nella prima giornata della cosiddetta “fase 2” dell’emergenza coronavirus l’Ufficio di Protezione civile ha consegnato al Centro Operativo Comunale del Comune di Licata

il quantitativo residuo di generi alimentari acquistato grazie alla somma raccolta dai Carabinieri del Comando Provinciale, che con grande generosità sono intervenuti con un ulteriore atto a sostegno della collettività e di assistenza alla popolazione.

Una lodevole iniziativa che ha trovato sponda nell’attività del Libero Consorzio che ha prodotto un notevole sforzo per fornire assistenza alla popolazione consegnando beni non deperibili acquistati grazie a varie donazioni e sostenendo anche diversi istituti scolastici per il sostegno alla didattica a distanza con la consegna a domicilio nei vari comuni dei tablet.

Dall’inizio dell’emergenza il Libero Consorzio ha ricevuto numerose richieste di associazioni, cittadini e comuni per sostenere con beni di prima necessità alcune situazioni di maggiore fragilità sociale ed economica sul territorio.

Lo staff della Protezione Civile ha prodotto un notevole sforzo, con la consegna dei beni acquistati con varie donazioni, per un aiuto concreto alle numerose famiglie duramente provate economicamente.

Ti potrebbe interessare anche  Licata, operazione assedio: arrestato Consigliere comunale

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.