L’ASP di Agrigento ci informa che nel laboratorio d’analisi del presidio ospedaliero “San Giovanni di Dio”, e a breve anche in quello di Sciacca, sono adesso presenti delle apparecchiature in grado di processare i tamponi per la diagnosi del Coronavirus Covid-19.

Non sarà dunque più necessario, per la refertazione, inviare i tamponi al centro di riferimento regionale di Palermo con la conseguente contrazione dei tempi di diagnosi. Si tratta di un traguardo importante che consentirà di dare tempestive risposte ai pazienti sottoposti al test e consentire maggiore rapidità alle successive azioni assistenziali di cui necessitano i soggetti positivi al Covid-19.