Probabile matrice dolosa, è una delle ipotesi in merito all’incendio del portone di casa di una casalinga residente a Licata.

Indagano gli inquirenti del locale Commissariato che hanno visionato anche le telecamere di videosorveglianza presenti in zona.

Il misfatto si è verificato nella notte tra venerdì e sabato, in via Monfalcone, il portone è stato danneggiato dalle fiamme.

Sul luogo si sono recati i Vigli del Fuoco del distaccamento di Corso Argentina che hanno spento il rogo.

Di Salvatore Gioacchino Cacciato