Gli agenti del commissariato di Licata hanno denunciato, in stato di libertà, un uomo per violazione delle norme anticovid.

I poliziotti, in servizio di controllo del territorio,  effettuavano un  controllo dell’autovettura condotta dall’uomo, professionista   cinquantenne della provincia di Caltanissetta  che, da interrogazione al sistema informativo interforze, risultava essere positivo al Covid-19, posto in quarantena e non ancora in possesso della negativizzazione al predetto virus per potere uscire da casa.

L’indagato, riferiva agli operatori di essere in attesa dei risultati del tampone ma, essendo stanco di rimanere chiuso in casa, decideva di fare una passeggiata lontano dal piccolo comune ove risiede per timore di essere riconosciuto.

Pertanto, veniva deferito all’autorità giudiziaria per il reato di violazione della misura emergenza COVID-19 in relazione ad articoli del Testo Unico delle Leggi Sanitarie.