Licata, prende fuoco il portone dell’abitazione del segretario del PD Massimo Ingiaimo: probabile intimidazione

93 visualizzazioni

Licata, prende fuoco il portone dell’abitazione del segretario del PD Massimo Ingiaimo: probabile intimidazione

Grave episodio di probabile natura intimidatoria questa notte a Licata. Il portone del palazzo in cui abita il segretario del PD Massimo Ingiaimo ha preso fuoco,  è successo intorno alla mezzanotte in via Ugo La Malfa a Licata.

Il portone d’accesso all’abitazione del  palazzo di 4 piani dove  abita il segretario PD Massimo Ingiaimo ha preso improvvisamente fuoco. Le forze dell’ordine, non escludono che il rogo sia doloso e per questo è stata aperta un’indagine sull’accaduto.

Il rogo è stato spento dai pompieri del distaccamento di Corso Argentina.

Di Salvatore Gioacchino Cacciato

Condividi su...