Licata, arrestati per furto d’acqua ed energia elettrica: in 24 tornano in libertà

Licata, arrestati per furto d’acqua ed energia elettrica: in 24 tornano in libertà

In seguito ad un provvedimento emesso da pubblico ministero di Agrigento i 24 indagati per furto aggravato di acqua ed energia elettrica sarebbero ritornati in libertà.

I fatti si sarebbero svolti lo scorso 9 ottobre dove in seguito ad un blitz, a cui avevano partecipato una cinquantina di carabinieri, all’interno dei due stabili sarebbero stati trovati una quantità tale di allacci abusivi alla corrente elettrica da portare all’immediato arresto per flagranza di reato a 24 persone tutte residenti in due sole palazzine site in via Torregrossa.

Nonostante il provvedimento del pm, i soggetti rimarrebbero tuttora indagati a piede libero sempre per il reato di furto aggravato.

Di Pietro Geremia

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.