Scippo pensione anziana

Un gravissimo episodio è avvenuto nella giornata di ieri nel comune di Alì Terme. B.D., 27enne  incensurato infatti,  è stato arrestato dai carabinieri di Scaletta Zanclea, insieme con i colleghi di Alì Terme, per rapina aggravata. Nel dettaglio, pare che il giovane avesse seguito fino alla porta di casa un’anziana donna, che aveva appena finito di fare la spesa, e prima che entrasse, l’avrebbe strattonata con estrema violenza facendola cadere a terra per poi impossessandosi della sua borsa. Dopo il violento scippo, il 27enne sarebbe fuggito di gran carriera a bordo della propria auto. Immediatamente dopo il furto, è scattato l’intervento dei militari dell’arma dei carabinieri i quali, non appena raccolti tutti gli elementi del caso, si sono messi sulle tracce del giovane riuscendolo a bloccare sul lungomare grazie a un dispositivo che ha consentito di interdire ogni possibile via di fuga sul litorale ionico. Una volta fermato, il malvivente ha ammesso le proprie responsabilità venendo rinchiuso nel carcere messinese di Gazzi dopo le formalità di rito.

Di Pietro Geremia

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.