Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Stazione di Villafranca Tirrena hanno arrestato un 27enne per evasione dal regime degli arresti domiciliari cui era sottoposto, deferendolo contestualmente alla Procura della Repubblica di Messina per coltivazione di sostanze stupefacenti.

Nell’ambito dei servizi finalizzati al contrasto del traffico e dello spaccio di sostanze stupefacenti, ritenendo che l’uomo potesse detenere della droga all’interno della propria abitazione, i Carabinieri hanno predisposto specifici servizi di appostamento ed osservazione del luogo.

L’ipotesi investigativa dei militari dell’Arma si è dimostrata fondata poiché, nel corso dei servizi di osservazione, i Carabinieri hanno notato l’uomo abbandonare il luogo di custodia per recarsi sul terrazzo condominiale che raggiungeva arrampicandosi sul palo di un’antenna televisiva. Il 27enne è stato poi sorpreso dai militari mentre si trovava sul terrazzo intento a sistemare 12 vasi contenenti altrettante piantine di marijuana di altezza compresa tra i 10 ed i 30 centimetri.

Le piantine di marijuana sono state sequestrate e il 27enne arrestato per evasione dagli arresti domiciliari cui era sottoposto e contestualmente deferito alla competente Autorità Giudiziaria per coltivazione di sostanze stupefacenti.

All’esito dell’udienza di convalida davanti al Giudice del Tribunale di Messina, l’arresto dei Carabinieri è stato convalidato e al giovane è stata applicata la misura degli arresti domiciliari.