Avrebbe picchiato in piena notte e ubriaco l’anziana madre chiedendole con fare aggressivo del denaro e successivamente i sanitari del 118 intervenuti per prestargli assistenza e tentare, invano, di calmarlo. E’ questa l’accusa rivolta ad un 48enne  da parte dei carabinieri della stazione di Messina Giostra i quali, con il supporto dei colleghi del nucleo radiomobile e della stazione di Faro Superiore, l’hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. Una volta messo in manette, il 48enne è stato rinchiuso all’interno delle camere di sicurezza della stazione carabinieri Messina Gazzi, in attesa del rito direttissimo che si è tenuto nel pomeriggio di giovedì presso il Tribunale di Messina, dove il giudice, dopo aver convalidato l’arresto effettuato dai militari dell’Arma, ha disposto la misura dell’obbligo di presentazione quotidiano alla Polizia Giudiziaria nei confronti dell’uomo.

Di Pietro Geremia

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.