Migranti a Lampedusa, Salvini: “Come arrivano se ne vanno”

739 visualizzazioni

Migranti a Lampedusa, Salvini: “Come arrivano se ne vanno”

Centottantaquattro immigrati sono sbarcati ieri a Lampedusa utilizzando piccole imbarcazioni. Si tratta dell’ultimo sbarco in ordine di tempo che sta suscitando polemiche e reazioni. Secondo fonti del Viminale, “Malta, per l’ennesima volta, ha scaricato il problema sull’Italia” mentre il ministero dell’Interno sta lavorando a “soluzioni innovative ed efficaci” per gestire questi arrivi. Tra le opzioni al vaglio degli addetti ai lavori c’è quella di un rimpatrio lampo dei migranti in arrivo dalla Tunisia.

“Come arrivano se ne vanno”, ha dichiarato il ministro dell’Interno e vicepremier Matteo Salvini rispondendo ad una domanda sui 184 migranti tunisini sbarcati a Lampedusa, arrivando alla Festa della Lega di Paullo (Milano). A chi gli ha chiesto quanto ci vorrà per il rimpatrio, ipotizzato attraverso voli charter, Salvini ha risposto perentoriamente: “Qualche ora”. E poi si è lasciato andare ad un bilancio: “Ho dimostrato che quello che dico lo faccio. Gli sbarchi non sono mai stati così pochi negli ultimi 4 anni”.

Fonte: gds.it
(http://gds.it/2018/09/14/migranti-a-lampedusa-salvini-come-arrivano-se-ne-vanno_916102/)

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.