Canicattì, arrivano le colonne di ricarica elettrica: inserite in 19 dei più bei borghi della Sicilia

Canicattì, arrivano le colonne di ricarica elettrica: inserite  in 19 dei più bei borghi della Sicilia

La Sicilia si fa sempre più green. Nella giornata di ieri presso il Castello Normanno di Salemi è stato stipulato un accordo tra il presidente di Sicily by car Tommaso Dragotto e il coordinatore regionale Salvatore Bartolotta che permetterà l’installazione di colonnine di ricarica elettrica nei più bei borghi della Sicilia.

All’innovativo e rivoluzionario memorandum hanno inoltre partecipato il presidente nazionale dei “Borghi più belli d’Italia“, Fiorello Primi, l’assessore regionale al Turismo, Sandro Pappalardo, e il sindaco di Salemi, Domenico Venuti.

Saranno ben 19 quindi i comuni siciliani appartenenti ai più bei borghi d’Italia che si vedranno dunque installati almeno una colonnina per la ricarica delle batterie delle auto elettriche rendendo così l’Isola ancora più accessibile ai mezzi futuristici nonché permettendo di ridurre il tasso di inquinamento favorendo lo svilullo locale.

Tra i comuni virtuosi anche quello di Canicattì il quale ha approvato nel 2018 un protocollo d’intesa con la Società e-carica Srl per l’installazione di colonnine ricarica per la mobilità elettrica nel territorio comunale atte a migliorare la qualità dell’aria in città nonchè a ridurre l’inquinamento acustico.

Di Pietro Geremia

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.