Palermo, aveva rapinato una banca 10 anni fa: incastrato dagli esami del Dna

Palermo, aveva rapinato una banca 10 anni fa: incastrato dagli esami del Dna

Rapina in banca, incastrato dal DnaInsieme ad altri complici aveva rapinato una banca ad Oleggio in provincia di Novara, un palermitano di 46 anni è stato incastrato, dopo 10 anni, dalle tracce di Dna trovate sul posto .

L’uomo dovrà affrontare un processo per rapina a mano armata, la pubblica accusa ha chiesto una condanna ad 8 anni e 3 mesi di reclusione.

 

Durante la rapina il palermitano ha dovuto abbandonare il bottino poichè una mazzetta di banconote civetta, è esplosa macchiando con un inchiostro indelebile tutto il denaro contenuto in cassaforte rendendo dunque tutti i soldi inutilizzabili.

L’uomo, durante la fuga, ha abbandonato anche un paio di guanti dove gli inquirenti hanno trovato il suo Dna che sembra non lasci scampo all’imputato.

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.