Bimba ingerisce hashish

Una dose di hashish è stata ingerita da una bambina di 18 mesi a Palermo. La piccola era rimasta incuriosita da un pezzettino dello stupefacente che si trovava sul comodino e, scambiandolo per una caramella, lo ha messo in bocca ingerendolo. Subito soccorsa dai genitori è stata  ricoverata d’urgenza nel reparto di rianimazione all’ospedale Di Cristina a Palermo. Sull’episodio stanno cercando di fare luce gli agenti della squadra mobile di Palermo che hanno ascoltato alcuni parenti. “La bambina è arrivata da noi dopo aver ricevuto prime cure all’ospedale  Buccheri La Ferla – spiega il direttore sanitario Giorgio Trizzino – al momento si trova in rianimazione. Il quadro clinico è di intossicazione da ingestione di droghe. Non sarebbe in pericolo di vita”.