Palermo, carabinieri consegnano la pensione agli anziani

Anche a Palermo, dal 6 aprile, è partita la convenzione fra l’Arma e Poste Italiane, la quale permette ai cittadini, di età superiore ai 75 anni, che non abbiano familiari in grado assisterli, di ricevere a domicilio, tramite i Carabinieri la pensione in contanti.

Questa mattina a Palermo, nel quartiere Arenella, i Carabinieri della Stazione Falde si sono recati presso l’ufficio postale Palermo 29, di via Papa Sergio I, e con delega della richiedente hanno riscosso l’indennità pensionistica, consegnandola poi presso l’abitazione della beneficiaria.

L’iniziativa permette anche di tutelare le persone anziane dalla commissione di reati a loro danno, quali, truffe rapine e scippi. I pensionati possono contattare il numero verde 800556670 messo a disposizione da Poste Italiane o chiamare la più vicina Stazione dei Carabinieri per richiedere maggiori informazioni.

Il  direttore dell’Ufficio Postale di Palermo 29 Paolo Spataro si dice orgoglioso di poter contribuire a fornire un servizio efficace e solidale. La sottoscrizione di questa convenzione tra Poste Italiane e l’Arma dei Carabinieri conferma il nostro ruolo strategico a sostegno del Paese e la vicinanza al territorio” .

“Questa convenzione è importante perché ci permette di essere ancor più vicini alle esigenze dei cittadini che proprio in questo periodo sono più vulnerabili e consente di scongiurare il maggior rischio di contagio, evitare assembramenti  e ridurre il rischio che gli anziani possano subire scippi o rapine” ha aggiunto il Luogotenente Michelangelo Girgenti, comandante della Stazione Carabinieri di Falde.