Un vero e proprio maxi-blitz antiabusivismo commerciale è stato messo in atto nel quartiere di Ballarò nei giorni scorsi da parte della polizia di stato di Palermo.

Gli agenti del capoluogo siciliano appartenenti alla Squadra Amministrativa del commissariato di pubblica sicurezza Oreto-Stazione avrebbero infatti portato avanti una serie di controlli su diverse attività commerciali adibite alla preparazione ed alla somministrazione di alimenti e bevande riuscendo così a rcscontrare una serie non poco rilevante di irregolarità.
L’operazione, eseguita grazie all’ausilio del personale della polizia municipale, avrebbe dunque permesso di evidenziare come molti propietari di pub e locali della Movida, nonostante fossero in regola con le autorizzazioni comunali e sanitarie, abbiano avuto un denominatore comune consistente nell’occupazione abusiva di suolo pubblico tramite l’uso indiscriminato di panche di legno, ombrelloni, tavoli, sedie e banconi frigo la cui presenza avrebbe portato sia all’emissione di salatissime multe, sia il sequestro immediato in quanto considerate dalla pubblica autorità come rifiuti solidi urbani e smaltiti di conseguenza.